Cerca nel blog

15 nov 2007

Di tutto quello che vorrei "sentire" tu ci sei.

Lontana, qui, nella quiete… conseguenza di una lacrima.

Sono rimasto solo.

In mezzo a tutto questo nulla. Solo…

A piangere, aride gocce che mi solcano un viso troppo stanco per accettare tutto questo…

L’insostenibile senso d’inesattezza, questo equilibrio mancato che mi tormenta, ardo intensamente inutili simulazioni, dolori solo accennati e poi abbandonati all’inutile oblio di ricordi atti solo ad appesantire un’anima troppo afflitta per risalire da sola. Sto affondando inesorabile nel profondo del mio vuoto interiore… ci ho provato… tante volte… ma tu non c’eri e io da solo sono poco...

Ci ho provato ma sto cadendo… solo.

juri



Noi pensiamo molto meno di quanto sappiamo. sappiamo molto meno di quanto
amiamo. Amiamo molto meno di quanto si possa amare.
E così siamo molto meno di ciò che siamo.

Laing

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Quella sera
sono caduta
scivolando su una lacrima
il cuore mi bruciava trafitto da mille spilli mentre vagavo disperata alla ricerca di te
sono caduta e mi sono rialzata
sopraffatta dalla realtà
mi sono arresa
triste ed arrabbiata

Oggi compi gli anni
mio piccolo principe
non dimentico mai le cose importanti
ovunque guardo
ci sono
a volte
nascoste dalla luna
brillano alla luce
di mille stelle

"L'amore non vuole avere
vuole soltanto amare"

Ricordi ?

Ti bacio sugli occhi

Un arcobaleno

milly ha detto...

complimeti davvero...
sono a lavoro, sono triste e leggere il tuo blog mi ha aiutato...grazie!!!

Juri ha detto...

Non essere triste Milly...
c'è sempre una nuova strada da percorrere con un sorriso....
mi fa piacere che ti piacciano le mie scritture....
ora stò vagabondando per il Brasile e mi risulta difficile aggiornarlo, appena torno ho un bel pò di cosine da scrivere...
a presto un bejio. juri

Anonimo ha detto...

a volte percorsi lontani si intrecciano quasi simili e si sfiorano nell'angoscia nelle gioie come metafore di universi paralleli che altrove si incontreranno per ridere e ridare insieme nuovi virgulti e nuove crescite